Tag: Mountain bike elettriche

Mountain bike elettriche vs. Mountain bike: che differenza c’è?

 

 

 

 

L’avvento delle mountain bike elettriche è stato un pomo della discordia all’interno della comunità di mountain bike (MTB). Alcuni considerano l’uso di una mountain bike elettrica come un imbroglio, mentre altri pensano che sia una grande evoluzione nel ciclismo e che ci sia spazio sia per i ciclisti e-MTB sia per quelli di MTB classiche. Qui discutiamo alcune differenze chiave tra mountain bike elettriche e mountain bike tradizionali per aiutarti a decidere se acquistarne una.

 

Destinatari

Le mountain bike sono destinate ad una nicchia molto particolare. Le persone che amano il fuoristrada e quelle che sono abbastanza in forma e abbastanza esperte da poter pedalare su terreni così pericolosi in sicurezza. Ci vuole molta pratica per diventare bravi, ed è un’attività emozionante ma anche molto faticosa. Le mountain bike elettriche mirano ad aprire questa attività ad un numero maggiore di persone.
Sono rivolte a chi ha meno esperienza nel ciclismo fuoristrada, o forse a persone anziane che non si sentirebbero a proprio agio ad andare in fuoristrada senza un po’ di assistenza elettrica. Anche i biker esperti che si stanno riprendendo da un infortunio possono godere dei benefici di un motore elettrico. Può aprire la porta ai tuoi amici e cari, che vogliono unirsi a te nelle tue avventure in mountain bike ma non sono in grado di tenere il passo con te. Le mountain bike elettriche abbassano le barriere d’ingresso della mountain bike, in modo che più persone possano goderne.

 

Fai di più con una mountain bike elettrica

In linea con il punto precedente, oltre a permettere a più persone di andare in mountain bike, le e-mountain bike permettono anche ai rider più esperti di fare più di quanto potrebbero fare altrimenti. Con l’aiuto dell’elettrica, si può pedalare più velocemente, viaggiare più lontano e conquistare terreni più difficili. Le cime che prima erano fuori portata ora possono essere raggiunte, e le pendenze più ripide sono più facili da scalare ora che non si deve più fare affidamento solo sulla propria potenza.
Le mountain bike elettriche permettono a molte persone di fare più di quanto potrebbero fare altrimenti. I puristi possono vederlo come un imbroglio, noi lo vediamo come una tecnologia che ci aiuta a ottenere più di quanto pensavamo fosse possibile. Inviare un’e-mail è “imbrogliare” rispetto a scrivere una lettera a mano? Certo che no!

 

 

Una forma di esercizio fisico

Una critica che gli appassionati di mountain bike possono muovere alle mountain bike elettriche è che siano una forma di esercizio meno efficace. La tesi è che il motore elettrico allontani gran parte dello sforzo dal pilota, rendendo così l’attività meno impegnativa. E’ un discorso sensato, ma è veramente così? Un buon modo per verificarlo è quello di confrontare la frequenza cardiaca media di una persona in sella a una mountain bike con quella di una e-mountain bike. Un esperimento ha fatto proprio questo e ha rilevato che le frequenze cardiache sono quasi identiche, suggerendo che entrambi i veicoli siano un’ottima forma di esercizio fisico. I rider non dovrebbero preoccuparsi di rinunciare all’esercizio fisico se scelgono una mountain bike elettrica rispetto a una mountain bike tradizionale.

 

Differenza di Peso

La batteria e il motore delle mountain bike elettriche aggiungono un peso considerevole, tanto che possono essere due volte più pesanti delle mountain bike tradizionali. Lo noterai sicuramente quando dovrai portare o spingere la bici su rocce, per un ruscello o anche su qualche scala. Detto questo, quando si va in bicicletta, difficilmente si noterà il peso aggiunto dovuto al motore. L’assistenza fornita farà la parte del leone del peso extra, che quindi sarà di fatto annullata. Inoltre, il peso aggiunto può effettivamente dare più stabilità e controllo durante la discesa.

 

MTB elettrica

 

Batteria vs assenza di batteria

Una preoccupazione naturale che molti possono avere riguarda la durata della batteria. Con una mountain bike tradizionale, l’unica preoccupazione è che le gambe si esauriscano. Una mountain bike elettrica porta con sé qualche preoccupazione potenziale in più. E se si dimentica di ricaricarla completamente prima di partire per una giornata in collina? E se la batteria si esaurisce mentre si è a chilometri di distanza?
La verità è che le batterie della e-bike sono eccellenti al giorno d’oggi, e probabilmente durano più a lungo di quanto si possa immaginare! Potrebbe essere necessario un po’ di organizzazione extra per assicurarsi che la bicicletta sia completamente carica prima di intraprendere il viaggio, ma è improbabile che la batteria si esaurisca prima di finire la giornata. Inoltre, se dovesse accadere il peggio e la batteria dovesse spegnersi prima di aver terminato il viaggio, è comunque una bicicletta perfettamente funzionante – puoi semplicemente portarla a casa! Non avrai la pedalata assistita, naturalmente, ma non avrai bisogno di spingerla a mano.
In fondo, sia le mountain bike che le loro cugine elettriche sono molto simili nel modo in cui vengono usate. Anche se le mountain bike elettriche si rivolgono a un pubblico più ampio, non c’è bisogno di vederle come “avversarie” delle mountain bike tradizionali. C’è spazio per entrambi nel mondo, e le mountain bike elettriche possono fungere da porta d’accesso alle mountain bike per alcuni. Se ti interessa acquistare una mountain bike elettrica, dai un’occhiata alla nostra Sierra. Una e-mountain bike estremamente potente, robusta ma confortevole.

Scroll to top